Noi siamo i Borg. Sarete assimilati. Ogni resistenza è futile.

17 January 2013

Ma queste cose, le facciamo apposta per farci del male?

David Horton dice le cose come stanno.

Cambiare tutto perché tutto cambi

  • Più CO2 c'è nell'aria, più estraiamo carbone, petrolio e gas.
  • Più distruggiamo gli oceani, più pesce cerchiamo di pescare
  • Più sono frequenti e disastrose le perdite di petrolio nel mare, più velocemente cerchiamo di sviluppare le trivellazioni offshore.
  • Più si degradano le foreste, più introduciamo riduzioni, tagli, caccia e pascolo
  • Più si vede che la grande barriera corallina comincia a collassare, più ci facciamo passare le navi attraverso.
  • Più specie si dirigono verso l'estinzione, più c'è distruzione dell'habitat, caccia e bracconaggio.
  • Più ci preoccupiamo di insetti e erbe infestanti, più introduciamo gil OGM.
  • Meno c'è di terreno coltivabile, più ci autorizziamo miniere sopra.
  • Più aumenta la diffusione del cancro, più pompiamo sostanze carcinogeniche nelle nostre case, nella nostra aria, e nel nostro cibo..
  • Via via che il problema dell'energia ci strangola sempre di più, inventiamo e vendiamo sempre più aggeggi energivori.
  • Più i fiumi si disseccano, più acqua destiniamo all'irrigazione.
  • Più gli incendi danneggiano l'ambiente, più crescono le cause che li generano.
  • Più il mondo è invaso dai rifiuti, più schifezze in plastica sono prodotte e incartate con imballaggi eccessivi.
  • Più i rischi dell'energia nucleare appaiono chiari, più forti le grida per usarne di più.
  • Più cresce la necessità di leggi per la protezione dell'ambiente, più rapidamente quelle esistenti vengono eliminate.
  • Più chiara diventa l'evidenza per l'imminente catastrofe planetaria, maggiore diventa il rifiuto di accettare l'evidenza. 

Sembra quasi che lo facciamo apposta per scassare il pianeta






Plus ca change, plus ca change

* The more CO2 in the air the more coal, oil, gas we dig and drill.
*The more the oceans are ruined the more fish we catch.
*The more frequent and disastrous are marine oil spills the more rapid the development of offshore oil drilling.
*The more the forests are degraded the more clearing, logging, shooting, grazing we introduce.
*The more the Great Barrier Reef begins to collapse the more shipping we send through it.
*The more species head towards extinction, the more habitat destruction, hunting, poaching.
*The more concern about pests and weeds the more introductions of GMO.
*The less farmland available the more mining is approved in it.
*The more cancer rates rise the more carcinogenic chemicals we pump into our homes, air, food.
*As energy use strangles the planet more and more energy guzzling devices are invented and sold.
*The more the rivers dry up the more the irrigators take from them.
*The more fire damages the environment the more it is introduced into the environment.
*The more the world drowns in waste the more plastic crap is produced and wrapped in excessive packaging.
*The more obvious the dangers of nuclear power become the louder the cries for its greater use.
*The greater the need for environmental protection and regulation the faster the removal of existing protections.
*The clearer the coming planetary catastrophe the greater the refusal to accept the evidence for it.

It’s almost as if we were hell-bent on wrecking the joint.



5 comments:

  1. STUPENDO.
    LO STAMPO E LO DIFFONDO...

    ReplyDelete
  2. Un’interessante inversione tra causa ed effetto che non cambia la validità dell’affermazione, ma sottolinea magistralmente la tendenza al suicidio di questa nostra società malata.

    ReplyDelete
  3. Giustissimo Anonymous !

    Piu' imbecilli ci sono, piu' vengono fuori altri imbecilli?

    O piu vengono fuori altri imbecilli, piu imbecilli ci sono?

    Difficile capire e venirne a capo. Ma una cosa e certa.....dove ci sono imbecillaggini, nascosti da qualche parte ci sono degli imbecilli !

    Ma valli a scovare tutti per poi cucinarli o al forno, o bolliti, o fritti. (ovviamente con 52 gradi solo la temperatura di partenza) Mica cosa cosi' facile !







    ReplyDelete
  4. E, non potrebbe essere che Natura Matrigna, sia in fondo Benigna matrona e Matona (termine medievale)
    e così "Hic et nunc sic et simpliciter" stia facendo la cernita tra quelli imbecilli per scelta e gusto, e quelli per inevitabile conseguenza del gioco dell'evoluzione?

    Poi, siccome nell'esistenza tutto è duale, perchè non possiamo eliminare la radice di due dal mondo,pena l'afflosciamento di qualuque cosa sia quadrata e squadrata,
    anche l'imbecillità deve avere una sua funzione.

    Basti pensare alla noia che certi troppo dotti e sapienti spandono intorno a sè.

    Marco sidnaralcS.

    Che imbecille!, Sclarandis



    ReplyDelete
  5. Giusto di nuovo. L'imbecillita' (o l'imbecillagine?) e' probabilmente una strategia (od una tattica?) di selezione dell'evoluzione. Cioe "survival of the fittest" e dei meno imbecilli, and death to all imbeciles !....Allora possiamo starcene tranquilli ed aspettare che l'evoluzione faccia il suo lavoro? E se poi l'evoluzione desse un'occhiata rapida alla lista postpicco e decidesse che per una buona parte se non proprio per tutti sarebbe molto meglio se non continuassero a procreare per lasciare il posto a nuovi esseri del futuro molto piu intelligenti o se fossero addirittura magari tutti eliminati? Allora siamo davvero nei guai ! Ma forse in un tale caso un colpo di genio dello stivale (od un bel calcio nel sedere all'evoluzione) potra' magari salvarci? In ogni caso mi candido volentieri per essere sterminato dall'evoluzione ! (ma non da qualche imbecille !) ....saludos cordialissimos........M.I>

    ReplyDelete